Quanto costa rifare l'impianto elettrico?

Professione Ristrutturare s.r.l.  10:49  26 giugno 2017

Perche' Rifare L'impianto Elettrico?

Un vecchio impianto elettrico nell'appartamento o casa, si riperquote sia sulla sicurezza che sull'efficienza energetica, che andra' a pesare non poco sulle tasche dei proprietari e non di meno all'ambiente per via dell'aumento del fabbisogno energetico.

Se vi trovate ad evere un impianto elettrico obsoleto sara' neccessario pensare al suo rifacimento per metterlo a norma con le direttive nazionali.

E' infatti obbligatorio per legge allegare, sia nelle compravendita sia nelle locazioni, il certificato energetico dell'appartamento che associa all'immobile una classe energetica.

Come Rifare L'impianto Elettrico-Interventi

La prima cosa che bisgona dire e' che il rifacimento dell'impianto elettrico richiede assistenza muraria in quanto per poter far passare il nuovo impianto, corrugati e fili, occorre aprire tracce sul muro.

Il costo del rifacimento dell'impianto elettrico dipende nella maggior parte dei casi sull'influenza delle opere murarie da eseguire.Infatti e' sempre buona regola inserire l'assistenza muraria all'interno della ristrutturazione completa dell'appartamento, nella quale e consigliabile il rifacimento dell'impianto elettrico e non solo.

Infatti il rinnovamento dell'impianto elettrico all'interno di una ristrutturazione aiutera' a distribuire al meglio i punti luce dopo lo spostamento di ambienti (cucina, bagno, camera) o la demolizione di alcune tramezzature interne.

 

Progettiamo e realizziamo secondo le richieste dei nostri clienti il rifacimento dell'impianto elettrico, rilasciando le conformita' a norma di legge, del vostro appartamento a Roma e Provincia.

 


Impianto Elettrico a Norma-Obblighi

Messa a norma da parte di un’azienda registrata

E' necessario il rilascio della Dichiarazione di Conformità Impianto Elettrico che può essere redatto solamente da personale abilitato e regolarmente iscritto al registro delle imprese, il rilascio deve avvenire sia in caso di nuovo impianto elettrico sia in una modifica parziale o manutenzione.

Salvavita

Un impianto elettrico a norma deve avere un salva vita, un interrutore che interrompe il flusso elettrico sia nel caso in cui ci sia una dispersione sia in caso di scossa o folgorazione (salvando dunque la vita).

Interruttori magnetotermici

Interrutori che proteggono gli inquilina da sovraccarichi di corrente o corto circuiti.

Impianti protetti

Anche se credo sia cosa nota, e' importante che tutto l'impianto non sia esposto a contatti con le persone o con ambienti umidi.

Sezione dei cavi

Ogni impianto elettrico deve essere dimensionato in base alla potenza che deve supportare per evitare quindi dispersione o sovraccarico.
Tale dimensione in un'abitazione dipende dalle dimensioni e dal tipo di elettrodomestici installati all'interno( frigoriferi, lavatrici, televisori etc.).

Suddivisione dell’impianto elettrico

L'impianto elettrico puo' essere suddiviso per ambienti o tipologia di elementi da accendere o spegnere, in alcuni casi risulta importante nella riparazioni di guasti o sovraccarichi.

Messa a terra

La messa a terra,è quel dispositivo che permette di portare un elemento allo stesso potenziale elettrico del terreno. Questa strumento è necessario per disperdere nel terreno, al di sotto della pavimentazione, il flusso elettrico.

Quanto costa il rifacimento dell'impianto elettrico di un appartamento o casa?

Frequentemente ci viene domandato dai nostri clienti un costo al mq dell'impianto elettrico, noi alla domanda quanto costa rifare l'impianto elettrico? rispondiamo che non si calcola al mq ma a punto luce-punto presa ed il quadro elettrico viene calcolato a parte.

Approssivativamente possiamo dire che il costo medio a punto luce si aggira tra i 25,00 euro e i 40,00 euro a punto presa.

Dipende poi dal tipo d'impianto da installare dalle dimensione dell'appartamento e se il rifacimento dell'impianto avviene durante una ristrutturazione della casa andando a diminuire il costo a punto luce.

Esempio rifacimento impianto elettrico:


In un appartamento di 80 mq si dovrebbero avere circa 60 punti luce o presa a volte vengono computati con prezzi differenti, ma nella maggior parte dei casi si utilizzano gli stessi quindi 60 punti luce X circa 40,00 euro = circa 2.400,00 euro, ricordiamo che e' importante alla fine il rilascio del certificato di conformita'impianto che deve essere sempre computato nel rifacimento dell'impianto elettrico e mai fatto pagare a parte.

Detrazioni Fiscali Rifacimento Impianto Elettrico

E' possibile con il rinnovamento dell'impianto elettrico e la sua messa norma usufruire delle detrazioni fiscali per ristrutturazione al 50% che sono state confermate per tutto il 2017.

Rifacimento impianto elettrico

Richiedi un preventivo per messa a norma impianto elettrico

Contattaci per sapere il costo del rifacimento del tuo impianto elettrico

Sopralluogo e consulenza gratuita

Ristrutturazione Bagno a Roma e Provincia
Professionisti nel settore della ristrutturazione edilizia

Related Post